Cirò Marina ha troppi problemi. Chiediamo ai Commissari un’assemblea pubblica.

Cirò Marina ha troppi problemi. Chiediamo ai Commissari un’assemblea pubblica.

16 giugno 2018 0 Di gestione


Nella serata di giovedì 14 Giugno si è riunita la Direzione Cittadina del Partito Democratico di Cirò Marina. Tra i numerosi interventi in cantiere, è emerso come il Partito Democratico intende da subito farsi portavoce dei problemi e delle risoluzioni utili a migliorare la quotidianità del nostro Paese.
Si è deciso, infatti, di chiedere alla commissione prefettizia una pubblica assemblea presso la sala consiliare del Comune di Cirò Marina per discutere insieme ai cittadini, ed alla Commissione Prefettizia, il da farsi ed approfondire meglio la reale situazione in cui versa l’ente.
Riporto in seguito la richiesta protocollata quest’oggi al Comune ed alla Commissione.

Da anni il nostro ente Comune vive in una condizione di enorme difficoltà, non solo di carattere economico – sociale, ma soprattutto avvertiamo una carenza di servizi ed una inadeguata programmazione sul futuro. Tutto ciò ha penalizzato fino ad oggi una crescita ed uno sviluppo in grado di poter garantire a Cirò Marina una vera e propria rinascita, puntando così ad una riorganizzazione dei settori volta a migliorare una quotidianità che garantirebbe all’intera comunità di vivere bene e con ogni servizio (diritto) a disposizione dei cittadini che la vivono.
Sono tante, insomma, le criticità che avvertiamo stanno mettendo in ginocchio l’intera comunità. Dalla pulizia alle strade piene di buche, dall’aumento delle tasse alla poca chiarezza sui conti dell’ente.
Il Partito Democratico vuole semplicemente farsi portavoce di un sentimento e di una richiesta diffusa che arriva da più parti e da più rami della società ciromarinese.
Pertanto, e nel rispetto dei regolamenti che non prevedono, in caso di ente commissariato, la possibilità di svolgere un Consiglio Comunale aperto, chiediamo alla Commissione Prefettizia un’assemblea pubblica presso l’aula consiliare del Comune, in sua presenza ovviamente, per discutere dei temi posti all’attenzione, unitamente a quanti ne vorranno portare come contributo utile e propositivo alla discussione. Aperta ad ogni cittadino, movimento, associazione, Partito Politico. Lo chiediamo sperando di fornire un aiuto concreto, grazie alle idee ed attenzioni che verranno, anche alla Commissione stessa; Commissione che vediamo impegnata quotidianamente al ripristino delle regole e nell’amministrare con regolarità il nostro ente.